Privacy policy

Dati oggetto di trattamento.

Dati comuni. A titolo esemplificativo: nome, cognome, codice fiscale, partita IVA, indirizzo geografico, utenze telefoniche e fax; indirizzi di posta elettronica ordinaria e certificata, 

Dati di navigazione: indirizzo I.P. dell’interessato nonché ogni altro dato fornito dagli apparati e dai sistemi informatici attraverso i quali il collegamento telematico è attuato. 

Rilevazione o registrazione delle pagine visitate e dei contenuti audiovisivi o documentali scaricati o visualizzati nel corso della navigazione nei siti Internet del Titolare.


Finalità, base giuridica e durata del trattamento.

Trattamento A

Finalità del trattamento. Rilevazione degli interessi e delle preferenze dei visitatori della [Fiera] per finalità di personalizzazione delle comunicazioni di cui al punto B. e per finalità di ricerca e studio del mercato di riferimento; il trattamento comporta profilazione in riferimento agli interessi e alla preferenze personali. Il trattamento comporta profilazione in riferimento agli interessi e alla preferenze personali.

Base giuridica del trattamento. Consenso dell’interessato.

Durata del trattamento. Dieci anni dalla registrazione.


Trattamento B

Finalità del trattamento. Invio, sotto forma sia telematica che cartacea, di comunicazioni e materiali pubblicitari, promozionali, divulgativi, informativi e di comunicazioni commerciali relativi a prodotti e servizi propri o di terzi; invio, sotto forma sia telematica che cartacea, di inviti ad eventi promozionali propri o di terzi; esecuzione, in forma sia automatizzata che non automatizzata, con strumenti telefonici, telematici o mediante corrispondenza cartacea, di indagini e ricerche di mercato.

Base giuridica del trattamento. Consenso dell’interessato.

Durata del trattamento. Dieci anni dalla registrazione.


Trattamento C

Finalità del trattamento. Invio, sotto forma sia telematica che cartacea, di comunicazioni e materiali pubblicitari, promozionali, divulgativi, informativi e di comunicazioni commerciali relativi a prodotti e servizi propri analoghi alla [Fiera].

Base giuridica del trattamento. Legittimi interessi del Titolare di trattamento, riferibili allo svolgimento di attività di marketing diretto, nei sensi e nei limiti di cui all’art. 130, comma 4, d.lgs. 30 giugno 2003 n. 196.

Durata del trattamento. Dieci anni dalla registrazione.


Trattamento D

Finalità del trattamento. Adempimento di doveri ed obblighi contemplati a titolo necessario dalla legge.

Base giuridica del trattamento. Adempimento di un obbligo legale al quale è soggetto il Titolare del trattamento Perseguimento di un legittimo interesse del Titolare del trattamento.

Durata del trattamento. Sino alla scadenza dell’ultimo dei termini di conservazione previsti dalle legge ovvero sino scadenza dell’ultimo dei termini di prescrizione o di decadenza contemplati in riferimento a ciascun dovere, obbligo, adempimento o rapporto; salvo che non siano successivamente conservati per altra legittima finalità, in base alla presente informativa


Il consenso al trattamento dei dati personali è necessario e il rifiuto dell’interessato comporta rifiuto della registrazione sulla piattaforma informatica e dell'accesso alla  [Fiera].


Destinatari o le eventuali categorie di destinatari dei dati personali.

a. sogGetti privati, sia appartenenti in via stabile o temporanea all’organizzazione del titolare che esterni ad essa, quali fornitori terzi di servizi, che, a qualsiasi titolo, anche, occorrendo, nella qualità di responsabili di trattamento in base ad apposito atto di conferimento, concorrano al compimento di attività e operazioni pertinenti al perseguimento delle finalità di cui alla presente informativa;

b. soggetti pubblici destinatari, in forza di legge, regolamento o atto dell’autorità amministrativa, di comunicazioni, dichiarazioni, informative obbligatorie;

c. professionisti esercenti la consulenza, l'assistenza e la difesa del titolare nonché dei soggetti di cui alla lettera a), ed ai loro dipendenti, collaboratori, sostituti ed ausiliari , con esclusione di ogni altro soggetto, in quanto ciò risulti necessario o utile: c.1) per l'adempimento di doveri ed obblighi e assolvimento di oneri contemplati da disposizioni di legge, di contratto o scaturenti da ogni altro atto o fatto idoneo ivi compresa l'osservanza delle disposizioni delle leggi tributarie vigenti; c.2) per l’esercizio e tutela, sia in sede giudiziale che stragiudizialmente, di ogni e ciascun diritto e interesse del quale il titolare, il responsabile o l’incaricato o alcuno degli altri soggetti innanzi indicati sia o assuma essere titolare, in forza di legge, di contratto e di ogni diversa fonte o titolo giuridico

Il trattamento potrà comportare il trasferimento dei dati verso paesi appartenenti all’Unione Europea nonché verso paesi terzi che garantiscono un livello di protezione adeguato in base alla valutazione espressa dalla Commissione Europea o, comunque, previa acquisizione di garanzie adeguate ai sensi delle disposizioni vigenti, anche sulla base di clausole contrattuali standard


Diritti dell'interessato.

L’interessato ha il diritto di:

a. ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali;

b. ottenere la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano e, tenuto conto delle finalità del trattamento, l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa

c. revocare il consenso in qualsiasi momento (ferma restando la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca);

d. opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano quando esso avvenga in base a legittimi interessi del titolare di trattamento; in questo caso il titolare del trattamento si astiene dal trattare ulteriormente i dati personali salvo che egli dimostri l'esistenza di motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell'interessato oppure per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria; Qualora i dati personali siano trattati per finalità di marketing diretto, compresa la profilazione, l'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei dati personali che lo riguardano effettuato per tali finalità.

e. ottenere la cancellazione dei dati personali che lo riguardano qualora: e.1) i dati personali non sono più necessari rispetto alle finalità per le quali sono stati raccolti o altrimenti trattati; e.2) l'interessato revoca il consenso su cui si basa il trattamento e non sussiste altro fondamento giuridico per il trattamento; e.3) l'interessato si oppone al trattamento e non sussiste alcun motivo legittimo prevalente per procedere al trattamento, oppure si oppone al trattamento per finalità di marketing diretto; e.4) i dati personali sono stati trattati illecitamente; e.5) i dati personali devono essere cancellati per adempiere un obbligo legale previsto dal diritto dell'Unione o dello Stato membro cui è soggetto il titolare del trattamento; e.6) i dati personali sono stati raccolti relativamente all'offerta di servizi della società dell'informazione.

f. ottenere la limitazione del trattamento qualora: f.1) contesta l'esattezza dei dati personali, per il periodo necessario al titolare del trattamento per verificare l'esattezza di tali dati personali; f.2) il trattamento è illecito e l'interessato si oppone alla cancellazione dei dati personali e chiede invece che ne sia limitato l'utilizzo; f.3) i dati personali sono necessari all'interessato per l'accertamento, l'esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria, benché il titolare del trattamento non ne abbia più bisogno ai fini del trattamento; f.4) l'interessato si è opposto al trattamento, in attesa della verifica in merito all'eventuale prevalenza dei motivi legittimi del titolare del trattamento rispetto a quelli dell'interessato.

Il Regolamento (UE) del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 n. 679 conferisce all’interessato l’esercizio di specifici diritti, tra cui quelli di di ottenere dal titolare del trattamento: a) la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano e in tal caso, di ottenere l'accesso ai dati personali e ricevere comunicazione di: finalità del trattamento; le categorie di dati personali che ne sono oggetto; destinatari o categorie di destinatari a cui i dati personali sono stati o saranno comunicati, in particolare se destinatari di paesi terzi o organizzazioni internazionali; periodo di conservazione dei dati personali previsto ovvero i criteri utilizzati per determinare tale periodo; qualora i dati non siano raccolti presso l'interessato, tutte le informazioni disponibili sulla loro origine; b) la rettifica dei dati personali inesatti che lo riguardano e l'integrazione dei dati personali incompleti, anche fornendo una dichiarazione integrativa; c) la cancellazione ovvero la limitazione del trattamento dei dati personali che lo riguardano, qualora ricorrano i rispettivi presupposti di legge

Nei casi in cui il trattamento è finalizzato all’esecuzione di un compito di interesse pubblico o connesso all’esercizio di pubblici poteri di cui è investito il titolare del trattamento oppure al perseguimento del legittimo interesse del titolare del trattamento medesimo o di terzi, l'interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento, per motivi connessi alla sua situazione particolare, al trattamento dei dati personali che lo riguardano, compresa la profilazione, salvo che ricorrano in capo al titolare motivi legittimi cogenti per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell'interessato oppure il trattamento sia rivolto all'accertamento, esercizio o difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Fatto salvo ogni altro ricorso amministrativo o giurisdizionale, l'interessato che ritenga che il trattamento che lo riguarda violi il Regolamento (UE) del Parlamento Europeo e del Consiglio del 27 aprile 2016 n. 679 ha il diritto di proporre reclamo al Garante per la protezione dei dati personali ai sensi dell’art. 141 e ss.,  d.lgs. 30 giugno 2003 n. 196.